testata per la stampa della pagina
Home > Vivere la Città   Franz Liszt Festival
condividi

Liszt Festival 2019 - 2020 - 33° Anno


Leggi il programma sul sito "Amici della Musica Albano"



 
Locandina Franz Liszt
Locandina Programma Liszt
 
 

Modalità di acquisto e/o prenotazione biglietti:

Vendita diretta: 
-c/o il botteghino di Palazzo Savelli nei giorni di spettacolo a partire da due ore prima dall'inizio del concerto
-c/o Drin Service nei giorni di apertura al pubblico

Prenotazione: Tramite email all'indirizzo info@drinservice.com con obbligo di saldo e ritiro del/dei biglietto/i entro trenta minuti prima dall'inizio del concerto c/o il botteghino di Palazzo Savelli nei giorni di spettacolo. In caso di non ritiro del/dei biglietto/i entro tale termine la prenotazione sarà annullata.

Costo dei biglietti: Posto unico a sedere 10,00 euro +1,00 euro d.p.

Drin Service Sas Infoline: Via Don Nazario Galieti, 10 00045 - Genzano di Roma (Rm) Tel. 069364605 - Fax 069363390
(dal lunedì al venerdì orario 9,00-13,00 ; 16,00-19,30 ; sabato orario 9,00-13,00)


Banner Festival Liszt

È uno dei Festival dedicato a Franz Liszt tra i più longevi e prestigiosi in Italia, nato per mettere in risalto il rapporto che Liszt ebbe con Albano durante i suoi anni romani. Il festival ha come obiettivo di promuovere, diffondere, incentivare la musica di Liszt e di quei compositori del periodo romantico che hanno gravitato e interagito nell'orbita del grande compositore e pianista ungherese.

     
Dal 1986 a oggi musicisti di fama internazionale hanno onorato con la loro presenza i concerti. Fra i nomi più illustri ricordiamo Roberto Cappello, Bruno Canino, Antonio Ballista, Csaba Kyraly, Tamas Erdi, Aquiles Delle Vigne, Manfred Reuthe, Kazimierz Morski, Violetta Palatinus, Kornelia, Bakos, Jozsef Acs, Andras Viragh, Andras Molnar, Janos Toth, Paolo Restani, Massimo Rossi, Gesualdo Coggi, Roberto Prosseda.
 Il festival si svolge ad Albano nel periodo autunnale presso Palazzo Savelli, Chiesa Cattedrale S. Pancrazio, Chiesa della Rotonda. Da diversi anni per dare risalto ai luoghi lisztiani, i concerti si tengono oltre che ad Albano anche su Castel Gandolfo presso la Chiesa Pontificia S. Tommaso da Villanova e Auditorium Sala Petrolini.    

 

Il Festival si avvale della partnership dell'Accademia d'Ungheria in Roma della Franz Liszt Geselschaft Eschweiler, del Museo Liszt di Budapest e dell'Istituto Liszt di Bologna.








Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO