testata per la stampa della pagina
Home > URP Informa   2017   Luglio   Informativa sui contributi per l'asilo nido e per forme di supporto presso l'abitazione
condividi

 

Avviso

INFORMATIVA: CONTRIBUTO ASILO NIDO e CONTRIBUTO PER L’INTRODUZIONE DI FORME DI SUPPORTO PRESSO L’ABITAZIONE

 SI INFORMANO I CITTADINI
  Che con Circolare n. 88 del 22 maggio 2017 e con il Comunicato Stampa del 14/07/2017 l’INPS ha dato avvio alla procedura per ottenere le “Agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati, di cui all’articolo 1, c. 355 della Legge di Bilancio 2017”.
Il premio, consistente in un contributo fino ad un massimo di 1.000,00 euro per:
  a) Pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati autorizzati (denominato “Contributo asilo nido”), a favore dei nati dal 1 Gennaio 2016;
    b)  Introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione a favore dei bambini al di sotto i tre anni affetti da gravi patologie croniche (denominato “Contributo per introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione”).
 Il beneficio spetta ai genitori di minori, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, o in possesso del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo ovvero di una delle carte di soggiorno per familiari extracomunitari di cittadini dell’Unione Europea previste dagli artt. 10 e 17 del D.lgs. n. 30/2007. Ai cittadini italiani, per tale beneficio, sono equiparati i cittadini stranieri aventi lo status di rifugiato politico o lo status di protezione sussidiaria. Il richiedente dovrà essere colui che ha affrontato l’onere della spesa per quanto concerne l’asilo nido e dovrà essere anche convivente in caso di agevolazione per supporto domiciliare.
Presentazione della domanda
Le domande potranno essere presentate dal 17/07/2017 e fino al 31/12/2017 mediante una delle seguenti modalità:
  - WEB – Servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo attraverso il portale dell’Istituto. Parimenti, il cittadino potrà utilizzare, per l’autenticazione, il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
  - Contact Center Integrato - numero verde 803.164 (numero gratuito da rete fissa) o numero 06 164.164 (numero da rete mobile con tariffazione a carico dell’utenza chiamante);
  - Enti di Patronato attraverso i servizi offerti dagli stessi.
Pagamento del bonus e gestione della domanda
Alla corresponsione del bonus provvede l’INPS nelle modalità indicate dal richiedente nella domanda (bonifico domiciliato, accredito su conto corrente bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con IBAN).
Le domande presentate ed acquisite nei sistemi gestionali INPS vengono sottoposte ad istruttoria svolta dalle Strutture INPS territorialmente competenti.
Le istruzioni operative sono contenute nella Circolare INPS n. 88 del 22 maggio 2017 o sul sito INPS www.inps.it.

 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO                                                       IL SINDACO
 Dott.ssa Margherita Camarda                                                                  Nicola Marini

 
 
 
 
 
 
 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO