testata per la stampa della pagina
Home > Comune   Ufficio Stampa   2018   Ottobre   Il Sindaco Marini ricorda il 15 ottobre 2013 e l'opposizione ai funerali di Priebke
condividi

Il Sindaco Marini ricorda il 15 ottobre 2013 e l'opposizione ai funerali di Priebke

Sono trascorsi cinque anni dal 15 ottobre 2013, data in cui la città di Albano Laziale, Medaglia d’Argento al Merito Civile, si oppose civilmente allo svolgimento dei funerali di Erich Priebke, gerarca nazista condannato all’ergastolo per aver partecipato, pianificato e realizzato l’eccidio delle Fosse Ardeatine. Il Sindaco Nicola Marini ha voluto ricordare così quel giorno: «La Medaglia al Valore Civile conferita alla nostra città è una Medaglia consegnataci  dalla Storia. E lo dico con la lettera maiuscola perché nulla come la Storia può davvero darci il senso di quel che siamo e di quali valori dobbiamo sempre tenere bene a mente nel nostro agire quotidiano. Il 15 Ottobre di cinque anni fa la nostra città ha onorato la sua Storia, ha riaffermato i suoi valori, ha respinto il feretro di Erich Priebke, gerarca nazista condannato all’ergastolo per aver partecipato e pianificato l’eccidio delle Fosse Ardeatine. Un rifiuto che fonda le sue radici nella Storia appunto, una Storia fatta di valori democratici ed antifascisti, di uomini e donne che contro il nazismo e il fascismo hanno combattuto fino in fondo, a costo della loro vita. Quindi oggi – ha concluso il primo cittadino - non possiamo dimenticare. Anzi oggi più che mai dobbiamo ricordare: i nostri valori, le nostre tradizioni, il nostro sentire comune. In una parola sola: la Storia, la Storia della nostra città».

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO