testata per la stampa della pagina
Home > Comune   Ufficio Stampa   2019   Giugno   Marini scrive alla Città Metropolitana per il dissesto delle strade provinciali
condividi

Marini scrive alla Città Metropolitana per il dissesto delle strade provinciali

Il Sindaco Nicola Marini ha inviato alla Città Metropolitana di Roma Capitale la richiesta per “l’intervento urgente sulle strade provinciali nel territorio del Comune di Albano Laziale” gravemente dissestate, in modo da ridurre il loro stato di pericolo, in particolare nelle ore notturne. Il documento fa seguito alla precedente comunicazione del 12 febbraio 2019, nella quale si segnalava l’urgente necessità di intervento per il rifacimento dei manti stradali di molti tratti della strade provinciali, oltreché l’eliminazione di situazioni di grande pericolo dovuto alle tante buche in esse presenti. Il Sindaco Nicola Marini ha richiamato l’attenzione in particolare: sulla Strada Provinciale 101/a Albano – Torvaianica passante per la località Pavona, lungo il quale sono presente lunghi tratti con buche di diversa dimensione e manto stradale gravemente deteriorato oltre la completa occlusione delle caditoie di deflusso dell’acqua piovana con continui allagamenti in caso di precipitazioni piovose; sulla Strada Provinciale 3/a Roncigliano dissestata; sulla Strada Provinciale 4/a Tenutella con tratti gravemente dissestati e buche molto profonde, che determinano seri rischi per gli automobilisti e causano continui danni ai veicoli in transito. Per quanto riguarda la programmazione comunale, sono state recentemente riasfaltate Via Trilussa, Via Verdi, Via Salustri, Via Risorgimento, Via delle Cave, Via Salustri, Via Risorgimento, Via di Santa Cristina oltre ad altre strade nelle frazioni come Via Cagliari, Via Bari, Via Cosenza, Via Santa Maria in Fornarola. Ovviamente c’è la consapevolezza che ci sono anche altre strade bisognose di intervento, sulle quali si cercherà di intervenire prossimamente. Nei prossimi giorni inizieranno i lavori di riasfaltatura su  Via Cairoli, Via Sannibale e la parte stretta di Corso Matteotti. 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO