testata per la stampa della pagina
Home > Comune   Ufficio Stampa   2019   Novembre   Al Comune di Albano Laziale, il ricordo di Alda Merini
condividi

Al Comune di Albano Laziale, il ricordo di Alda Merini

Un sabato pomeriggio interamente dedicato ad Alda Merini, a conclusione di un percorso di approfondimento interamente dedicato alla poetessa milanese, a cura dell’Associazione “La Terzina” e del Liceo Classico “Ugo Foscolo”. Nella Sala Nobile di Palazzo Savelli, il Sindaco Nicola Marini e l’Assessore alla Pubblica Istruzione Alessandra Zeppieri sono intervenuti in occasione della presentazione di due volumi dedicati alla poetica di Alda Merini a cura di Ornella Spagnulo, dottoressa di ricerca dell’Università di Tor Vergata. “Confusione di stelle” (Einaudi 2019) e “Gli angeli sono distanti” (L’Erudita 2019) sono i titoli delle opere al centro del dibattito. Nel progetto hanno ricoperto un ruolo da protagonista gli studenti del Liceo Classico “Ugo Foscolo” di Albano Laziale. «I momenti di approfondimento culturale sono sempre importanti, ma in alcuni casi lo sono di più perché riescono a coinvolgere i giovani – ha commentato il Sindaco Nicola Marini – Parliamo di una poetessa che ha saputo dare dignità ad una particolare condizione umana, di grande impatto emotivo, coma la supposta “pazzia”. Partendo dalla poetica di Alda Merini, gli studenti hanno la possibilità di confrontarsi su una tematica difficile, che va oltre la poesia, cioè la capacità della nostra società di gestire la “diversità”. Anche per questo motivo – ha aggiunto Marini – ritengo sia importante questa iniziativa, perché ci porta a riflettere su come e quanto siamo in grado di proteggere chi ne ha più bisogno, il “diverso”, colui che da solo non riesce ad affrontare la vita di tutti i giorni». 

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO