testata per la stampa della pagina
condividi

Nemi

 
Stemma Nemi

Nemi è il più piccolo dei Castelli Romani, situato a picco sull’omonimo lago e dominato dal Palazzo Ruspoli.

In età antica il territorio apparteneva alla città di Aricia, ed era famoso soprattutto per il tempio consacrato alla dea Diana, divinità dei boschi e della fertilità.
In età romana, il territorio nemense si ricorda soprattutto per le due navi romane, probabilmente navi sacre dedicate a Diana ed Iside. Tra il 1929 e il 1932 si riuscì a portare a riva le due navi custodendole nell’apposito museo di navi romane che purtroppo venne distrutto durante la seconda guerra mondiale. Oggi nel museo sono riportati dei modellini in scala.

 
COSA VISITARE
Immagine Museo Nemi

1. La parrocchiale di Santa Maria del Pozzo;
2. Il Santuario del Santissimo Crocifisso;
3. Palazzo Ruspoli (edificato nel Medioevo dai Conti Tuscolo);
4. Resti del Tempio di Diana;
5. L’emissario del Lago di Nemi;
6. Museo delle Navi Romane(particolare in foto), via del Tempio di Diana 13.            
Orari di Apertura: dal Lunedi al Sabato 9.00 – 18.00; Domenica 9.00 – 14.00.
Costo 3euro. Per visite guidate oppure informazioni contattare il numero 06 939 8040.

Per maggiori informazioni potete consultare la pagina web del museo e del comune di Nemi:

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO